Come gestire il cibo gettando al tavolo

bambino bambino cibo gettando

Ahhh, cibo lancio. È come l’ultima prova della tua pazienza can riesci a mantenere la calma? Puoi? Puoi?

Prima di tutto, sappi questo. La maggior parte dei bambini passerà attraverso questa fase, ed è del tutto normale.

Ti fa sentire meglio?

Non la pensava così.

Ma forse puoi consolarti sapendo che almeno il tuo piccolo bambino/bambino non sta cercando di farti impazzire di proposito (anche se a volte giuro che ti stanno guardando dritto quando lo fanno, come se stessero solo aspettando la tua reazione)!

Vedi, il lancio di cibo è una fase normale per un motivo. E sappi che anche se può essere una fase estremamente disordinata e frustrante per mamme e papà, di solito non dura a lungo e può effettivamente essere corretto abbastanza rapidamente.

Per farlo, dobbiamo prima esaminare le ragioni del lancio del cibo.

Il più comune è che stanno attraversando un’esperienza di apprendimento per scoprire “causa ed effetto”. Spesso si chiedono cosa accadrà in base alle loro azioni, e quando stanno imparando come afferrare il loro cibo e stanno praticando con i solidi, è naturale per loro chiedersi cosa accadrebbe se dovessero far cadere il cibo (o gettarlo). Farà un suono quando lo lascio cadere? Scomparirà per sempre? Mamma lo raccoglierà sempre e me lo restituirà? Sorriderà? Avrò attenzione da esso? La cosa buona di questo è che se il tuo bambino o bambino può imparare che l’azione x causerà il risultato y, puoi usare questa equazione di apprendimento per associare il lancio di cibo con un risultato che alla fine non vogliono. Spiegherò questo ulteriormente in una delle strategie di seguito.

Un altro motivo enorme per cui i bambini e soprattutto i bambini possono essere gettando cibo è perché sono alla ricerca di attenzione al tavolo. E per loro, l’attenzione è attenzione, che sia buona o cattiva. Questo deriva davvero dal loro desiderio di averci con loro in ogni momento, di notarli e di interagire con loro. E ad essere onesti, a volte è divertente gettare cibo e può diventare un po ‘ un piccolo gioco per loro! Quindi, nell’apprendere che gettare cibo produce una sorta di risultato che fornisce loro attenzione, puoi scommettere su ciò che accade più e più volte.

Il motivo successivo è che stanno usando il lancio di cibo come un modo di comunicare con noi. Ancora una volta, dove i bambini e i bambini molto piccoli che non sono verbali, possono lottare con la ricerca di modi per farci sapere cosa sentono/vogliono. Potrebbe essere che a loro non piace il cibo, sono pieni, sono annoiati, vogliono attenzione o una serie di altre cose. Il lancio di cibo è spesso la soluzione per loro per cercare di inviarci un messaggio.

Infine, l’ultima ragione è di solito più applicabile per i più piccoli, ma è fatto per paura o ritorsione che saranno costretti a mangiare qualcosa. Questo può essere un sentimento percepito anche se potrebbero non essere effettivamente costretti a, ma in generale, se c’è pressione o negatività che si verificano al tavolo intorno a loro mangiando qualcosa in particolare (o mangiando una certa quantità di cibo), questo può essere un trigger. Quindi agiranno gettando cibo.

Quindi, ora che conosciamo i motivi principali per cui gettano cibo, entriamo in alcune strategie e suggerimenti esperti per aiutare a gestire e superare questa fase.

Inizia sedendoti con il tuo bambino/bambino all’ora dei pasti

Potresti già farlo, e in tal caso, complimenti e passa alla punta #2. Ma se sei come me, è probabile che tu sia tentato di lavare i piatti cucinando il pasto di tuo figlio, magari caricare/scaricare la lavastoviglie, ecc. Se il motivo per cui il bambino sta gettando il cibo è perché stanno cercando attenzione da voi, assicurandovi di sedersi davanti o accanto a loro, guardarli e parlare con loro mentre si mangia fornirà loro la sensazione che ci sei, sei presente e li noti. Fate questo se possono parlare di nuovo o no! L’attenzione verbale fa miracoli per dare loro l’attenzione e la messa a fuoco che cercano. Sedersi con loro ti dà anche l’opportunità di implementare tutti i suggerimenti che ti fornirò dopo!

Presenta solo una piccola quantità di cibo in una volta

Tuo figlio ha tonnellate di cibo e opzioni sul suo vassoio tutto in una volta? Si consiglia di considerare che sono leggermente sopraffatti dalla quantità di cibo sul loro vassoio. Questo rende anche la tentazione di” mangiare un po ‘e buttare un po ‘” (alcuni giochi di cibo può essere fastidioso dopo tutto). Limitare la quantità di cibo che dai al tuo bambino a uno o due pezzi alla volta è una buona idea: sarà meno cibo da buttare se ricorrono a quel comportamento. Se il tuo piccolo mangia tutto il cibo che dai loro, puoi sempre aggiungere al loro vassoio fino a quando non sono pieni.

Limita la tua reazione

Ora che sei seduto con loro e hai offerto solo pochi pezzi di cibo alla volta, possono ancora gettare cibo per uno qualsiasi degli altri motivi sopra descritti. Se / quando gettano cibo, voglio che tu cerchi di mantenere la calma il più possibile! Cercate di non reagire in modo eccessivo ed evitare immediatamente sospirando, lamentarsi o ordinare il vostro bambino/bambino dicendo cose come “stop it”o “non buttare il cibo”. Se lo fai, molto probabilmente getteranno di nuovo il cibo perché hanno ottenuto la grande reazione che stavano cercando. Inoltre saranno lasciati senza una direzione chiara su cosa possono fare (maggiori informazioni su questo nei prossimi consigli di coppia). Fai un respiro profondo e schiaffeggia un sorriso o una faccia neutra e poi passa alla punta # 4.

Considera il ruolo dei fratelli e del cane di famiglia

Come discusso sopra, se i neonati/i bambini stanno cercando attenzione, nota se stanno ricevendo quella reazione e attenzione dai loro fratelli sotto forma di ridere e indicare, poiché potrebbero anche trovare questo divertente. Ottenere gli altri bambini a bordo e far loro sapere che tutti noi vogliamo ridurre al minimo la nostra risposta come la loro reazione potrebbe incoraggiare il bambino a continuare a gettare cibo. Per quanto riguarda il cane di famiglia, non ci sarebbe niente di più eccitante del tuo bambino che getta cibo e guarda il loro cane divorarlo. Invece, metti il cane in un’altra stanza quando il bambino sta mangiando in modo che la distrazione non inneschi il lancio di cibo.

Dì/mostra a tuo figlio cosa fare in modo positivo, chiaro e fermo

Ok quindi mantenere una reazione neutra non significa necessariamente che non puoi reagire affatto. Quello che vuoi fare è semplicemente raccogliere il cibo che hanno gettato e rimetterlo sul tavolo o sul vassoio del seggiolone. Evitare di dare il cibo di nuovo direttamente nelle loro mani, come questo può sembrare un gioco per loro.

Quando raccogli il cibo e lo riponi sul vassoio, dì loro cosa dovrebbero fare con il cibo invece di cosa non dovrebbero fare. Questo dà loro una chiara azione passo da fare. Un esempio è dire “Il cibo rimane sul tavolo / vassoio” o “Mettiamo il cibo qui”. Sii semplice e diretto. Probabilmente dovrai ripetere questo processo alcune volte ogni pasto, specialmente nei primi pasti di implementazione di questo, prima che capiscano.

Ecco il kicker-devi essere chiaro su questo, un po ‘ fermo nella tua voce e nel complesso neutrale. So…again…no sospirando mentre lo fai. Assicurati che vedano dove metti il cibo e ti sentano chiaramente dire “il cibo rimane sul tavolo”. Una voce ferma aiuterà qui (nota: ferma non significa arrabbiato. Ferma significa che si è sicuri di quello che stai dicendo like come nessuno può mai discutere fuori dalla posizione che il cibo in effetti, rimane sul tavolo).

Considera di portare una ciotola “Non in questo momento” o “No grazie”

C’è sempre la possibilità che il tuo bambino/bambino getti cibo semplicemente perché non gli piace. Forse il gusto, la consistenza o anche le dimensioni del cibo potrebbero essere importanti turn-off. Suggerirei di ottenere una ciotola o un piatto (l’aspirazione è meglio limitarla a rovesciarla o lanciarla) e chiamarla una ciotola “non in questo momento” o “no, grazie”. Puoi reindirizzare il tiro del tuo bambino indicando la ciotola e dicendo ” Non vuoi questo ora? Ok, mettilo nella ciotola non in questo momento ” o ” Ok mettilo nella ciotola no thank you!”. Questo sarà per tutti gli alimenti che il vostro bambino non piace o voglia di provare in questo momento. Questo insegnerà loro che va bene se a loro non piace o vuole mangiare un certo cibo, ma a prescindere non appartiene al pavimento. Troverete spesso che, anche se hanno messo qualcosa in questa ciotola una volta prima, possono tornare indietro per mangiarlo dopo un po’!

Se il tuo bambino/bambino è molto giovane e non sei sicuro che capiranno solo attraverso le parole verbali, puoi essere veloce a guidare la loro mano nella ciotola non appena vedi che stanno per lanciarla e continuare a ripetere le parole. Impareranno molto più rapidamente attraverso le azioni in coppia con le parole vs. parole da solo. Il che mi porta al mio prossimo punto.

Interferisci quando lo vedi accadere

In modo da sapere quanto sia più difficile rimanere calmi quando vedi tutto quel cibo sul pavimento. Non far bollire il sangue! Puoi assolutamente fermare il comportamento come lo vedi accadere! Come si vede la loro mano in corso per un tiro, essere lì per bloccare la loro mano con la tua e dire “Non ti lascio buttare il cibo”. Questo sarà anche, ancora una volta mostrare il vostro bambino che’re si sta guardando e non si lascia che accada. Puoi seguirlo con “Non sembri interessato a mangiare…hai finito?”. Se tornano a mangiare, ottimo. Se vanno per il tiro di nuovo you hai avuto modo di implementare l’ultimo suggerimento con fiducia!

Sii OK con la fine dei pasti

Se il tuo piccolo getta cibo dopo aver implementato le strategie di cui sopra per più di 2-3 volte in un pasto (max!!), basta prendere il cibo (e ciotola, tazza, utensili) via e fine pasto. Dovresti indicare al tuo bambino che gettare cibo significa che l’ora dei pasti è finita-letteralmente-dì ” Ok mi hai mostrato che non vuoi più mangiare. Ora dei pasti è tutto fatto!”. Ancora una volta, sii fiducioso in questa decisione. Più dimostrerai di essere incerto e titubante, più capiranno…che non c’è un limite fisso qui. Mamma o papà non sono sicuri. Che li fa sentire meno sicuri nella vostra capacità di genitore, e così cercheranno di prendere in consegna più.

Il tuo bambino si renderà presto conto dopo le prime volte che il risultato della loro azione è che l’ora dei pasti sarà finita e normalmente il comportamento si fermerà. Sì, si può ottenere un capriccio una o due volte, ma la chiave qui è essere coerente per questo lavoro e sapendo che il vostro bambino non morirà di fame terminando i pasti presto una o due volte. Assicurati di tenere presente che se stai portando via il cibo del tuo bambino a causa del lancio, potresti dover compensare con uno spuntino più grande in seguito se non hanno mangiato abbastanza. Niente di che. Se trovi che impazziscono e non possono durare fino al prossimo spuntino programmato, puoi sempre ri-offrire il pasto 30-45 min. più tardi dopo aver terminato il primo pasto. La chiave è che vuoi farlo sentire come un nuovo evento. Non far loro sentire come se fossi tornato sulla tua parola da prima. Fai qualcosa di diverso per almeno mezz’ora, separa i due eventi e fai finta che sia solo uno spuntino come al solito.

Un ultimo consiglio!

Mi piace l’idea di insegnare al vostro bambino la lingua dei segni (sì – questo è possibile!). Una volta che il tuo bambino è in grado di segnalarti con le azioni ciò che vogliono (se sono pieni o vogliono di più, ad esempio), gettare cibo come mezzo di comunicazione diventa obsoleto! È possibile controllare questo sito web per un elenco di segni del bambino si può insegnare al vostro bambino legati ai pasti (in particolare “tutto fatto” e “di più”), nonché ulteriori informazioni su come insegnare la lingua dei segni del bambino.

Alla fine della giornata, è anche importante conoscere la differenza tra il tuo bambino che getta cibo e il tuo bambino che batte il cibo o lo fa cadere accidentalmente. Ricorda, tu piccolo sta ancora imparando e quindi si prevede che siano ancora molto goffi con il loro cibo e piatti. Probabilmente dovrai sempre fare una rapida spazzata o raccogliere dopo che il tuo bambino finisce di mangiare; tuttavia, c’è una differenza tra alcuni pezzi di cibo intorno al seggiolone e cibo volato attraverso la cucina.

Vi prometto però, questa è una fase fugace e possiamo aiutarli a trovare una soluzione a uno qualsiasi dei problemi che stanno vivendo di solito abbastanza rapidamente con le strategie di cui sopra!

Hai bisogno di più aiuto per gestire il comportamento del bambino o del bambino durante i pasti? Scopri i miei corsi online-Bambino ha portato l’alimentazione e l’alimentazione dei bambini a camminare attraverso ogni aspetto della salute e felicemente nutrire i vostri piccoli!

 edwenakennedy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.