MDCT delle ernie della parete addominale: c’è un ruolo per la manovra di valsalva?

Obiettivo: Il nostro obiettivo era valutare il ruolo della manovra di Valsalva durante la MDCT per la diagnosi e la caratterizzazione delle ernie della parete addominale.

Soggetti e metodi: Da settembre 2002 a maggio 2003, 100 pazienti consecutivi (37 uomini e 63 donne; età media, 53 anni) con sospetta ernia della parete addominale anteriore sono stati sottoposti a 4, 8 o 16 MDCT con e senza manovra di Valsalva. I pazienti hanno ricevuto sia materiale di contrasto orale che IV. Su una workstation, tre revisori indipendenti hanno valutato ogni scansione ottenuta durante il riposo e durante la manovra di Valsalva per i seguenti parametri: diametro antero-posteriore (AP) dell’addome; presenza, posizione e contenuto dell’ernia; e diametro trasversale del difetto fasciale. Le scansioni sono state confrontate per valutare i cambiamenti nelle dimensioni e nei contenuti dell’ernia e per determinare se l’ernia sarebbe stata trascurata senza la manovra di Valsalva. Il test esatto di Fisher, il test McNemar e il coefficiente kappa di Cohen sono stati utilizzati per valutare le differenze significative.

Risultati: I tre revisori hanno identificato una media di 72 ernie della parete addominale (72%). I revisori hanno concordato (kappa = 0,723) per quanto riguarda la presenza di un’ernia. I diametri AP sono aumentati in media di 1,33 cm durante la manovra di Valsalva (p < 0,001). Il diametro trasversale del difetto fasciale è aumentato in media di 0,66 cm e il diametro AP del sacco erniario è aumentato in media di 0,79 cm durante la manovra di Valsalva (p < 0,001). Il cinquanta per cento delle ernie divenne più evidente con la manovra di Valsalva. Il dieci percento delle ernie poteva essere rilevato solo sulla scansione ottenuta durante la manovra di Valsalva. Al contrario, in nessun paziente è stata rilevata l’ernia solo sulla scansione di resto.

Conclusione: Al contrario delle scansioni ottenute a riposo, le scansioni ottenute durante la manovra di Valsalva aiutano nella rilevazione e caratterizzazione di sospette ernie della parete addominale. Una singola scansione ottenuta durante la manovra di Valsalva è sufficiente per rilevare il 100% delle ernie della parete addominale anteriore identificate sulla TC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.