Processo decisionale basato sul valore

Cos’è il processo decisionale basato sul valore

Il processo decisionale basato sul valore è un metodo per prendere decisioni organizzative critiche in modo informato e tempestivo. Utilizzare questo strumento per identificare le decisioni più critiche si faccia, determinare quando decidere, e capire quali informazioni è necessario prendere al meglio tali decisioni.

Poiché le decisioni critiche spesso influenzano direttamente il valore generato o perso da un’organizzazione, è utile organizzare le informazioni necessarie sotto forma di un modello di valore; questo modello può essere creato in modo collaborativo e rivisitato quando il team riceve nuove informazioni. Il grafico seguente mostra il modello di valore, incluso il modo in cui organizza le informazioni chiave necessarie per il processo decisionale.

BusinessValueModel

Un esempio

Il Chief Technology Officer (CTO) di un’organizzazione ha trovato la necessità di gestire il suo portafoglio di progetti infrastrutturali. Tutti i precedenti tentativi di organizzare e dare priorità al portafoglio per il comitato direttivo sono falliti. Ha lavorato con il modello decisionale e ha valutato la sua lista di progetti in base allo scopo, all’incertezza e alla complessità. In primo luogo il comitato direttivo utilizzato scopo per definire il piano strategico IT; poi hanno usato la complessità e l’incertezza per valutare la capacità di completare. Lungo la strada, hanno trovato modi per ridurre l’incertezza e la complessità e identificato le lacune di capacità che dovevano essere colmate prima di intraprendere nuovi progetti.

Utilizzando queste dimensioni, il portafoglio è andato a posto in poche ore. Il comitato direttivo ha quindi dato la priorità e bilanciato l’elenco. C’erano due progetti di differenziazione, ma uno dei progetti di parità era un abilitatore per entrambi. Pertanto, la priorità era quella di colmare le lacune di capacità e fare il progetto parity. Solo allora l’organizzazione avrebbe assunto i progetti di differenziazione. Lo scopo non è prioritario: l’azienda e il team di CTO ora sapevano cosa fare. L’incertezza, la complessità e lo scopo hanno rotto il logjam.

Quando utilizzare il processo decisionale basato sul valore

Il processo decisionale basato sul valore è appropriato quando si affrontano i seguenti compiti:

  • Determinare quali prodotti per migliorare, mantenere allo stato corrente, o di interrompere il supporto
  • Determinare quali iniziative di start
  • Determinare quali iniziative per continuare
  • Determinare quali iniziative per interrompere

Perché il Valore d’Uso del processo Decisionale Basato sui

Senza valore modelli, si rischia di decidere in favore di qualcosa che non generano valore per il business o di decidere contro qualcosa che non.

I modelli di valore offrono un chiaro vantaggio rispetto ai tradizionali modelli decisionali. I modelli di valore includono una serie di fattori che vanno oltre il semplice costo e beneficio e si basano sulla fornitura di valore al mercato, rendendo così l’organizzazione migliore in modo significativo.

Come utilizzare il processo decisionale basato sul valore

Segui questi passaggi per implementare il processo decisionale basato sul valore:

  1. Identifica le decisioni critiche che la tua organizzazione deve prendere e che giustificano un ulteriore esame e analisi. Selezionare le decisioni in cui gli effetti di una decisione superano i costi sostenuti per raggiungerla utilizzando questo approccio.
  2. Determina quando queste decisioni devono essere prese. Questo lasso di tempo si basa solitamente su quando le opzioni diventano non più disponibili, o quando il costo di una decisione ritardata supera il valore derivato dal prendere la decisione.
  3. Determina le informazioni necessarie per prendere una decisione informata. Definire lo scopo, considerazioni, costi e benefici.
  4. Utilizzare il tempo fino a quando la decisione deve essere presa per raccogliere le informazioni identificate nel passaggio 3. Organizza queste informazioni sotto forma di un modello di valore in modo da poter rivedere la tua decisione quando gli input cambiano.
  5. Quando hai raccolto tutte le informazioni necessarie o quando arriva il momento di decidere, prendi la decisione in base alla consegna del valore ottimale al mercato.
  6. Attuare la decisione nel modo più efficace ed efficiente possibile.
  7. Ripetere regolarmente il processo decisionale, soprattutto quando le condizioni cambiano.

UsingTheValueModel

Avvertenze e considerazioni

Le decisioni migliori sono una conversazione, non un numero. L’output di un modello di valore probabilmente non sarà un numero o un calcolo. Invece, i risultati del modello sono una conversazione sui vari fattori che vanno a prendere una decisione migliore.

Il valore generato dalla tua decisione si basa in parte sul modo in cui allinei la tua decisione allo scopo. Se avete bisogno di colmare una lacuna in una delle vostre attività mission-critical, la vostra decisione non dovrebbe tentare di creare differenziazione. Se è necessario utilizzare un’attività per aumentare la quota di mercato e acquisire nuovi clienti, la decisione non dovrebbe essere soddisfatta con il raggiungimento della parità. Questo deriva dal modello di allineamento dello scopo.

Vi sono una serie di considerazioni che tengono conto delle decisioni che incidono sul valore oltre all’analisi degli scopi e dei costi-benefici. Queste considerazioni includono:

  • la Riunione di una finestra di mercato
  • Incertezza nel mercato
  • Conoscenza del vostro team di prodotto
  • Che se non fai l’iniziativa
  • Che aspettative hai impostato
  • hai bisogno per mitigare i rischi di
  • hai bisogno di ulteriori informazioni
  • considerazioni Politiche

Il risultato dell’analisi costi–benefici rimane un importante input per il modello di valore—ma non è l’unico input per il processo decisionale. In alcuni casi, costi e benefici informeranno la tua decisione. In altri casi, non lo faranno.

Se si stima il rapporto costi-benefici di due iniziative con lo stesso livello di precisione, è possibile prendere decisioni migliori. Così, invece di spendere una grande quantità di tempo cercando di stabilire stime a un livello di precisione che potrebbe non essere raggiungibile, stabilire misure relative di costo, beneficio e valore e poi convergere su misure più precise, finanziariamente basate come si raccolgono più informazioni nel corso dell’attuazione del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.